Category Archives: Comunicato Stampa

Premio Letterario Lattes Grinzane

Category : Comunicato Stampa

Da oltre 20 anni Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo sostiene il “Premio Letterario Lattes Grinzane”, realtà culturale di carattere internazionale nata da un’idea di Don Francesco Meotto. Il premio, nato con l’obiettivo di incentivare alla lettura, è stato promosso per anni dall’Associazione “Premio Grinzane Cavour” che però nel 2009 ha cessato di operare. Nel 2010 la vedova dello scrittore e artista Mario Lattes, Caterina Bottari Lattes, mecenate della cultura e Presidente della Fondazione Bottari-Lattes, ha deciso di acquisire il marchio del premio letterario per riportarlo in auge dopo alcuni anni difficili. L’impegno è stato lungo e oneroso ma con il supporto del comitato scientifico e con la collaborazione di un solido gruppo di lavoro, il Premio è stato rimesso in piedi, riorganizzato e promozionato a livello nazionale. Oggi il Premio Lattes Grinzane ha ottenuto il patrocinio di MIBACT, MIUR, Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo e Fondazione Cassa di Risparmio di Torino oltre ad altri soggetti operanti nel territorio piemontese. Il Premio è rivolto ad opere di narrativa edita ed è diviso nelle sezioni Il Germoglio e La Quercia. La prima è destinata alla scoperta di romanzi innovativi e originali di scrittori italiani e stranieri. La seconda, dedicata a Mario Lattes, vuole segnalare un autore già affermato che sia meritevole di un condiviso apprezzamento critico internazionale. La Sezione Il Germoglio che è diventato da tre anni, Progetto Proprio della Fondazione CRC, coinvolge direttamente le Giurie Scolastiche che valuteranno le 4-5 opere pre-selezionate dalla Giuria Tecnica. I giudizi espressi dagli studenti vengono inviati alla Fondazione Bottari Lattes che decreta il vincitore (v. http://www.fondazionebottarilattes.it/premio-bottari-lattes-grinzane/). Nell’ottica di allargare il numero degli studenti coinvolti, rivolgendosi a istituti e insegnanti di tutta Italia, anche favorendo incontri tra gli scrittori finalisti de Il Germoglio e le scuole che ospitano le Giurie Scolastiche, è stato chiesto a Fondazione Carige di collaborare segnalando istituti e docenti dei territori di riferimento (Genova e Imperia) interessati ad essere coinvolti a fare parte delle giurie giovani. Fondazione Carige ha quindi provveduto ad interessare gli uffici competenti del Comune di Genova, Comune di Imperia e Regione Liguria.


Palazzo Doria e il suo Presepe. Terza Edizione.Visite guidate Sabato 15 dicembre

Category : Comunicato Stampa

In occasione delle prossime festività natalizie, Fondazione Carige propone al pubblico, nella giornata di sabato 15 dicembre p.v., visite guidate a Palazzo Doria e alle collezioni d’arte che arredano la storica residenza, con particolare attenzione all’interessante presepe novecentesco in maiolica policroma.

Il presepe, opera del noto figurinaio savonese Antonio Tambuscio che lo realizzò nel 1919 dedicandolo alla figlioletta Nina, è composto da una quarantina di statuette di diversa altezza, foggia, postura e di particolare connotazione ligure.

Disposto su un’apposita struttura, occupa un’intera sala del piano nobile.

un link ad un articolo scritto sul giornale Il Secolo XIX

Nel corso delle visite si resterà affascinati dalla struttura architettonica di Palazzo Doria che, grazie all’attento restauro operato da Fondazione Carige, riporta ancora le originarie caratteristiche che spaziano dall’epoca medievale, passando attraverso il periodo cinque-seicentesco fino ad arrivare alla rappresentatività settecentesca.

Grande interesse susciteranno anche i dipinti e gli arredi, nonché l’arazzo seicentesco di Jan Raes che domina il salone del secondo piano nobile.

Palazzo Doria

Via D. Chiossone, 10

Genova

Visite guidate gratuite dalle ore 10 alle ore 19

Visite guidate gratuite dalle ore 10 alle ore 19


Accordo di collaborazione con Compagnia di San Paolo

Category : Comunicato Stampa

In data 24/10/2016 Compagnia di San Paolo e Fondazione Carige hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per raccordare i rispettivi interventi nell’ambito del territorio ligure e in particolare della Città Metropolitana di Genova e della Provincia di Imperia, ed al fine di promuovere iniziative comuni, ottimizzando le risorse e garantendo ai territori e alle Istituzioni ivi presenti una visione sinergica e coordinata.

I due Enti collaboreranno a partire già dal 2016 attraverso la predisposizione di bandi congiunti per l’individuazione di iniziative meritevoli di contributi finanziari con particolare riferimento a problematiche sociali e culturali della Liguria.