Contributi deliberati 2016

Mani1

 

Nell’ambito della propria attività istituzionale e con riferimento alla relativa programmazione annuale, Fondazione Carige, nell’anno 2016, ha deliberato i seguenti contributi a favore di terzi, che vengono riportati suddivisi per settori di intervento:

Arte, attività e beni culturali

  • € 15.000 a favore dell’Associazione culturale musicale Forevergreen-fm di Genova, per la realizzazione del progetto “Electropark Festival 2017”, nell’ambito del Bando “Ora” emanato dalla Compagnia di San Paolo di Torino;
  • € 10.000 a favore dell’Associazione culturale margine operativo di Roma, per la realizzazione del progetto “Attraversamenti multipli // Genova”, nell’ambito del Bando “Ora” emanato dalla Compagnia di San Paolo di Torino;
  • € 10.000 a favore dell’Associazione culturale arti, luoghi e visioni di Genova, per la realizzazione del progetto “Ceranimation”, nell’ambito del Bando “Ora” emanato dalla Compagnia di San Paolo di Torino;
  • € 10.000 a favore dell’Associazione culturale Perypezye urbane di Milano, per la realizzazione del progetto “DanceMe 2017”, nell’ambito del Bando “Ora” emanato dalla Compagnia di San Paolo di Torino;
  • € 65.000 a favore dell’Ente Autonomo del Teatro Stabile di Genova, nell’ambito della collaborazione con la Compagnia di San Paolo di Torino, finalizzato al sostegno dell’attività istituzionale.

Educazione, istruzione e formazione

  • € 74.500 complessivi a favore dei seguenti beneficiari di contributi nell’ambito del Bando “Politiche della formazione”, emanato nel 2015 la cui procedura di valutazione e assegnazione si è conclusa nel marzo 2016, diretto a favorire lo sviluppo di persone meritevoli con prestiti sull’onore finalizzati allo studio e alla formazione, nonché per l’attività extrascolastica finalizzata alla crescita individuale, al reinserimento socio educativo e al contrasto alla dispersione scolastica:
      • Cooperativa Sociale Il Sentiero del Movimento Ragazzi a r.l. di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Passaggio a nord‐ovest”;
      • Circolo Arci Barabini di Trasta di Genova, € 7.000 per la realizzazione del progetto “Divertime in Circolo”;
      • Associazione Il Porto dei Piccoli di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Vento in poppa!”;
      • Chance Eventi ‐ Suq di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Playschool ‐ La scuola gioca al teatro”;
      • Opera Diocesana Madonna dei Bambini Villaggio del Ragazzo di S. Salvatore di Cogorno (GE), € 7.500 per la realizzazione del progetto “Rigenerazioni: orientarsi alla pratica delle opportunità”;
  • Associazione G.A.U. Giovani Amici Uniti Onlus di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Vicininrete”;
  • Federazione Regionale Solidarietà e Lavoro di Genova, € 7.500 per la realizzazione di un “Centro Servizi di orientamento scolastico per le famiglie immigrate”;
  • Il Cerchio delle Relazioni Soc. Coop Sociale Onlus di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Rigenera – Rispettare il genere per crescere in autonomia”;
  • Istituto Dott. Francesco Corradi di Sanremo (IM), € 7.500 per la realizzazione del progetto “Educazione al movimento”;
  • A.S.D. Società Ippica del Bardigiano di Genova, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Dream on Bardigiano.

Volontariato, filantropia e beneficenza

  • € 115.000 complessivi a favore dei seguenti beneficiari di contributi nell’ambito del Bando “Politiche sociali”, emanato nel 2015 la cui procedura di valutazione e assegnazione si è conclusa nel marzo 2016, diretto a favore di persone in difficoltà e/o non autosufficienti tese principalmente a garantire la possibilità di rimanere nel proprio ambiente di vita prevenendo il ricovero in istituto, per favorire lo sviluppo di persone meritevoli, per contrastare la disoccupazione con prestiti sull’onore finalizzati all’avvio di attività economiche e all’occupazione e per interventi tesi a contrastare la povertà e il disagio:
      • Associazione Culturale Teatro Necessario Onlus di Genova, € 10.000 per la realizzazione del progetto “Arca”;
      • Il Biscione Società Coop. Sociale di Genova, € 10.000 per la realizzazione del progetto “Meglio fuori e ben accompagnati”;
      • Associazione Ligure Sindrome X Fragile Onlus di Genova, € 7.000 per la realizzazione del progetto “Gioco di rete”;
      • Fondazione Antiusura Santa Maria del Soccorso Onlus di Genova, € 10.000 a favore del “Microcredito”;
      • H.E.L.P. handicappati e i loro problemi di Imperia, € 4.000 per la realizzazione di un “laboratorio estivo”;
      • ARCI Comitato Territoriale di Imperia, € 7.500 per la realizzazione del progetto “Spazio intercultura”;
      • Auser Territoriale di Imperia, € 10.000 per la realizzazione del progetto “Nessun anziano sia lasciato solo”;
      • Comunità di S. Egidio Liguria di Genova, € 10.000 a favore del “sostegno di persone in condizioni di povertà”;
      • Provincia Italiana Servi della Carità – Opera Don Guanella di Genova, € 10.000 per la realizzazione del progetto “Metti in circolo”;
      • Associazione Arké di Chiavari (GE), € 10.000 per la realizzazione del progetto “Arké: un dentista per amico”;
      • Consorzio Agorà Soc. Coop. Sociale di Genova, € 10.000 per la realizzazione del progetto “Ritorno alla legalità”;
      • Arcidiocesi di Genova – Caritas Diocesana, € 10.000 per la realizzazione dello “Sportello della solidarietà”;
      • Associazione Cilla Liguria di Genova, € 6.500 per la realizzazione del progetto “Accoglienza è offrire una dimora ed una compagnia umana”;
  • € 40.000 a favore del Comune di Genova, per la realizzazione del progetto proprio della Fondazione “Fondo di aiuto ai più deboli”;
  • € 28.732 a favore dell’ACRI – Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio di Roma, a titolo di adesione al “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile”;
  • € 25.000 a favore del Comune di Imperia, per la realizzazione del progetto proprio della Fondazione “Fondo di aiuto ai più deboli”;
  • € 20.000 a favore della Comunità di S. Egidio Liguria di Genova, per la realizzazione di una nuova scuola della pace in zona CEP Genova Prà, unitamente ad Ansaldo Energia e RINA;
  • € 2.000 a favore dell’ACRI – Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio di Roma, per la realizzazione di un intervento comune nelle zone del Centro Italia colpite dal sisma del 24/8/2016.